next prev
close
Il fauno

Storia di un fauno

Fin dagli inizi dell’attività, la produzione della distilleria si articolava in Grappa e liquori.

Le Grappe non erano tante: quella giovane, quella invecchiata e quella con la ruta.

I liquori invece almeno una trentina.

Fra questi spiccava un liquore ottenuto per infusione di prugne in alcool buon gusto, chiamato ‘Slivowitz di prugne’.

GioBatta Poli affidò il compito di ideare l’etichetta a un docente di disegno presso la scuola d’arte di Nove, paese a pochi passi da Schiavon famoso per la produzione di ceramiche artistiche dipinte a mano.

Nacque così uno strano personaggio, un fauno, divinità pagana protettrice dei boschi e dei raccolti, che con il suo sorriso malizioso fece la sua comparsa in etichetta.

Negli anni Trenta, l’italianizzazione, ossia quel fenomeno culturale-politico che mirava a sostituire con una parola italiana i termini stranieri, toccò anche il piccolo paese di Schiavon.

Pruma di Poli - Liquore Veneto

Già da qualche tempo non si andava più al ‘bar’ a mangiare un ‘sandwich’, a bere un ‘cocktail’ o a sorseggiare un ‘brandy’, bensì alla ‘mescita’ a mangiare un ‘tramezzino’, a bere una ‘polibibita’ e a sorseggiare un ‘Arzente’…

Fu così che nel 1938 GioBatta, da buon italiano, decise di cambiare il nome dello ‘Slivowitz’ in ‘Prumapol’, poi abbreviato in ‘Pruma’.

Nonostante sia stato modificato il nome, non è mai cambiata tuttavia la ricetta originale di GioBatta Poli né il gusto gradevolmente ammandorlato di questo liquore tonico.

Tanto meno è cambiato il fauno che ancora oggi campeggia sul fronte della Pruma e che da cento anni guarda divertito le migliaia di persone che hanno preso in mano la bottiglia e si sono chieste da dove spuntasse fuori quel diavoletto.

Jacopo Poli

Liquore secco

Pruma Veneta

Infusione in alcool di puro succo e distillato di prugna

Già nel 1898 il sorriso del fauno protettore dei raccolti faceva buona compagnia a chi degustava lo Slivovitz di GioBatta Poli.

Nel 1938 il nome fu italianizzato in Pruma ma la ricetta originale che prevede l’uso di puro distillato di prugne è rimasta immutata al fine di garantire l’inconfondibile aroma ammandorlato.

pruma Storia di un fauno


Leggi ...

Jacopo Poli

PDF

Caratteristiche

Materia prima: infusione in alcool di puro succo e distillato di prugna
Aroma: fruttato e ammandorlato
Gusto: secco, fruttato, tipico di prugna con piacevole nota di amaretto
% Alc - Contenuto: 43% Alc./Vol - 700 ml
Servizio: in un bicchiere a tulipano, a 10/15 °C.

 Acquista su Poli Shop Online

Poli Pruma Veneta con tubo - Liquore Veneto

Poli