next

Ode alla Grappa

La poesia di un ospite in visita alle Poli Distillerie

Con immenso piacere pubblichiamo la poesia sulla Grappa del signor Marco Villani, ispirato dalla nostra Distilleria artigianale.

 

"Poli... e Grappa sia!

La mia anima vola

distesa ed aggrappata

a questi enormi alambicchi

di rame lucente

e tende le dita a sfiorare l’essenza,

a sentire profumi,

ad afferrarne la vita.

Danza felice il nostro piacere

su una botte sospeso

e si alza a guardare,

sprezzante del vuoto,

sul mondo dei molti

che non sanno godere.

La poesia di un ospite in visita alle Poli Distillerie

Viaggiano libere,

incessanti e leggere,

le onde sonore senza risacca

in un mare di gusti,

profumi ed orgasmi.

Un nuovo stare,

fatto di azzurro, ossigeno e sole,

dove si resta senza respirare,

dove si parla senza parole,

dove si ascolta la muta passione,

dove si vola senza più la ragione."

Marco Villani